Estetica Dentale

Per il dentista i mezzi per migliorare l’estetica sono:

  • Igiene e sbiancamenti
  • Sostituzione di otturazioni in amalgama con altre in composito
  • Correzione di difetti di forma e colore tramite veenering (faccette dentali)
  • Correzione dell’architettura gengivale tramite chirurgia
  • Allineamento dentale (molto richiesto l’utilizzo di placchette trasparenti o apparecchi invisibili).

La moderna odontoiatria, è anche odontoiatria estetica!

L’innovazione ed i progressi tecnologici hanno reso disponibili nuovi materiali (ceramiche sempre più performanti e tali da sostituire i metalli all’interno delle corone) e nuove metodiche (l’esecuzione computerizzata di protesi con tecniche di grande precisione e ottimo risultato estetico).

Oggi però, non si può più parlare di estetica orale, a prescindere dal suo contesto: il viso.
Si assiste ad una sempre maggiore integrazione tra le tecniche di medicina estetica e le tecniche di odontoiatria estetica.
Il viso viene considerato nel suo complesso, e il sorriso risulta esserne una componente fondamentale. E’ importante soprattutto la comprensione delle problematiche e delle aspettative del paziente, nella condivisione di un percorso terapeutico. Non si tratta di essere venditori, o peggio istigatori di un bello a tutti i costi, ma di essere a conoscenza delle molteplici possibilità, riguardo a tecniche non tutte invasive (peeling, filler, biorivitalizzazione, sostegno labiale con filo in goretex…) per offrire ai singoli pazienti un supporto personalizzato in base alle esigenze, dando informazioni adeguate e chiarendo eventuali dubbi.

logo invisalign